Fisioterapia

La riabilitazione fisioterapica è diventata ormai, anche in medicina veterinaria, una pratica medica preziosa impiegata al fine di favorire il recupero motorio di pazienti sottoposti a chirurgia ortopedica e neurologica o di migliorare la qualità di vita di soggetti affetti da patologie muscolo scheletriche o neurologiche croniche.

Non va sottovalutata l’importanza della fisioterapia anche in pazienti obesi o in cani e gatti obbligati da patologie varie ad eccessiva immobilizzazione con il fine di evitare e/o minimizzare le sequele organiche della loro condizione patologica.

La fisioterapia trova indicazione in numerose patologie o disturbi (post-chirurgico di fratture e neurochirurgia, contratture, osteoartriti, malattie neuromuscolari, obesità), ma il fatto saliente è che i pazienti affetti da queste patologie devono essere sottoposti ad accertamenti accurati al fine di ottenere una diagnosi precisa in quanto il piano terapeutico dovrebbe essere individualizzato in base alla causa e anche perché esistono condizioni patologiche per le quali la fisioterapia è addirittura controindicata.

L’ospedale Veterinario Pingry collabora con centri specializzati nella terapia riabilitativa e attrezzati per le specifiche esigenze dei pazienti ad essa candidati (Ambulatorio di fisioterapia veterinaria FISIOVET, Ambulatorio Veterinario THERAPYPET).