Terapia intensiva

Nel nostro ospedale vi è un’area di terapia intensiva dove vengono garantite al paziente critico tutte le cure intensive necessarie per il suo particolare stato di salute. L’area dispone di tre ricoveri: un ricovero per cani, uno per gatti ed infine uno per i pazienti affetti da malattie infettive.
Ciascun ricovero è attrezzato di un monitor multiparametrico, pompe infusionali e un defibrillatore: per gli animali con problemi respiratori vi è inoltre la possibilità in ciascuna gabbia di poter effettuare ossigeno-terapia mediante l’utilizzo di appositi sondini nasali e collari.

In terapia intensiva vengono ricoverati gli animali con patologie gravi: a volte dopo interventi chirurgici particolarmente delicati e per pazienti molto debilitati, si ricorre al ricovero per poter assisterli al meglio; il ricovero può essere limitato ad alcune ore dopo la fine dell’intervento fino ad alcuni giorni, come in caso di interventi di cardiochirurgia, di neurochirurgia o di ortopedia.

Nell’area di Terapia Intensiva all’animale viene garantita costantemente un’assistenza medica ed infermieristica composta da un veterinario con reale competenza in anestesia, terapia intensiva e medicina d’urgenza e un’infermiera che si occupa insieme al medico della gestione dei ricoveri, assicurando un monitoraggio continuo nonchè ordine, pulizia e cura dell’animale senza tralasciare alcuna informazione utile.

Ogni giorno il medico referente del caso clinico si informa delle condizioni del suo paziente e decide con il medico della terapia intensiva gli eventuali ed opportuni cambiamenti di terapie.
Nella nostra area di terapia intensiva il fine è quello di stabilizzare i pazienti critici nel rispetto più assoluto dell’animale, alleviando qualsiasi sofferenza fisica e psichica perchè un animale che sta male ha diritto senza alcun accanimento a tutte le terapie necessarie per la sua guarigione, ma ha anche diritto a tutto l’amore e le cure possibili.